Quanto ai Gemelli Kessler che dire: DADAUMPA! DADAUMPA!
Amiamo muoverci fra corpo, danza e immagini, e nel nome ci ispiriamo al mitico duo formato da Alice ed Ellen Kessler. Di loro, ci piace l’ingenuo “senso della bellezza”, e il fatto che lascino intravedere una serie di temi spesso oggetto di attenta riflessione da parte dell’arte contemporanea: il tema del doppio, del sincronico/diacronico, della ripetizione e della sua rottura, del gioco e del nonsense. E non è la semplice concatenazione rizomatica a renderceli cari, è più il desiderio di confrontarsi con ognuno di questi, con le loro deformazioni e le loro possibili attualizzazioni.
Ora, con immutata passione, i Gemelli Kessler (at)tentano un’estetica che privilegi il corpo e le sue molteplici rappresentazioni, per provare a vedere se avevano ragione Alice ed Ellen quando in La notte è piccola per noi cantavano: Il tempo qui si fermerà, qui si fermerà, tutto resterà, tutto resterà, splendido così, splendido così, solo per noooi, per noooi, per noooi… Oppure se ce n’è anche un po’ per noi?!
I Gemelli Kessler sono Simona Bertozzi, Marcello Briguglio e Celeste Taliani. Vivono e lavorano perlopiù tra Bologna e Roma.

English version

What to say about the Kessler Twins? DADAUMPA! DADAUMPA!
Our research field includes body, dance and pictures, and our name is inspired to the mythic duo consisting of Alice and Ellen Kessler. We love their naïve “sense of beauty”, and the fact that they let us glimpse some themes that are now so central in the contemporary art reflections: the doppelganger, the synchronic/diachronic relationship, the repetition and its breaking, the game and the nonsense.
And it is not the simple rhizomatic concatenation the reason of our love, but rather the desire to confront us with each of these themes they raised, with their deformations and every possible updates.
Now, with the same unchanged passion, the new Kessler Twins attempt an aesthetics which privileges the body and its possible representations, in order to try to see if Alice and Ellen were right when, in “La notte è piccola per noi”, they sung: the time will stop here, it will stop here, everything will remain, everything will remain so fabulous, so fabulous, only for us, only for us, for us…
Ore maybe if they leaved something for us too!
The Kessler Twins is composed by Simona Bertozzi, Marcello Briguglio and Celeste Taliani. They mostly live and work in Rome and Bologna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: